Prenota subito, la promozione Black Friday termina tra 4d, 19:20:33

I limiti di tasso alcolemico alla guida nei Paesi del mondo

Quando organizzi un viaggio, che si tratti di una vacanza in famiglia all'estero o di un road trip di sei mesi intorno al mondo, ci sono diverse cose da fare, ad esempio prenotare l'alloggio, noleggiare un veicolo, prenotare dei contanti in valuta estera, trovare i passaporti. Ma, se prevedi di guidare all'estero, hai già controllato qual è il limite di tasso alcolemico fissato dalla legge nel Paese che stai per visitare?

Senza ombra di dubbio, l'unico modo per garantire una guida in sicurezza è astenersi completamente dal consumo di alcolici. Ma se una sera hai fatto tardi dopo aver ammirato il tramonto in compagnia di qualche bicchiere di vino, la mattina successiva potresti trovarti ancora al di sopra del limite di tasso alcolemico consentito, anche se non te ne rendi conto. Gli effetti dell'alcol variano da persona a persona e il tempo necessario affinché l'alcol venga eliminato dall'organismo dipende dalla quantità assunta, dal sesso di appartenenza, dal peso, dall'età e da una serie di altri fattori, ad esempio l'assunzione di farmaci.

Per aiutarti a orientarti meglio tra le diverse disposizioni di legge in vigore in tutto il mondo, abbiamo creato una mappa che mostra il limite di tasso alcolemico consentito al volante nei vari Paesi. In questo modo potrai pianificare la tua vacanza e regalarti un viaggio memorabile, da vivere in tutta sicurezza, senza rischiare di trasformarlo in un'esperienza da dimenticare!

Quando guidi all'estero, se vieni sorpreso al volante con un tasso alcolemico superiore al limite consentito questa mancanza può costarti cara: le pene vanno dalle multe salate alla perdita della patente e a volte è previsto perfino l'arresto. Per esempio, in Sudafrica gli automobilisti nei quali viene riscontrato un tasso alcolemico superiore al limite consentito di 0,5 g/l rischiano fino a sei anni di prigione, mentre in Paesi come la Norvegia si rischia una multa pari a uno stipendio mensile in caso di tasso alcolemico superiore a 0,2 g/l. Molti Paesi hanno adottato una politica di divieto assoluto o di tolleranza zero, rendendo illegale la presenza di una qualsiasi quantità di alcol nel sangue. Per questo motivo è di fondamentale importanza informarti sulle leggi in vigore prima di intraprendere il tuo viaggio.

Nel caso in cui il tuo viaggio preveda l'attraversamento di un confine, ti consigliamo di informarti anche sulle leggi in vigore nell'altro Paese, perché un tasso alcolemico perfettamente legale in un Paese potrebbe essere al di sopra del limite consentito nel Paese confinante. Ad esempio, se dovessi affrontare un viaggio di dodici ore da Tromsø in Norvegia fino a Murmansk in Russia, ti ritroveresti ad attraversare quattro Paesi con tre limiti di tasso alcolemico diversi. Nel Regno Unito il limite di tasso alcolemico consentito alla guida è di 0,8 g/l in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord, mentre è più basso in Scozia, dove è pari a 0,5 g/l.

Nonostante il limite di tasso alcolemico in Irlanda del Nord sia pari a 0,8 g/l, gli automobilisti che attraversano il confine per entrare nella Repubblica d'Irlanda devono essere particolarmente cauti, perché lì il limite è stato abbassato di recente a 0,5 g/l. Gli automobilisti che vengono sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore al limite vanno incontro a una multa di 200 € e alla sospensione automatica della patente per tre mesi.

Anche nell'Europa continentale gli automobilisti che non vogliono correre rischi devono essere consapevoli delle diverse norme e disposizioni in vigore nei vari Paesi che attraversano in auto. La maggior parte dei Paesi dell'Europa occidentale e centrale prevede un limite di tasso alcolemico consentito di 0,5 g/l, anche se il limite può essere inferiore per chi guida un veicolo commerciale o ha meno di 21 anni. In Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Croazia e Grecia è previsto un limite di 0,5 g/l. La Polonia, invece, ha adottato regole decisamente più severe con un limite di tasso alcolemico consentito di 0,2 g/l e pene fino a due anni di prigione in caso di trasgressione.

Il limite di tasso alcolemico di 0,2 g/l è presente anche in Marocco: si tratta del livello minimo rilevabile ed è pari a un quarto del limite in vigore in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord.

Per quanto riguarda l’America del Nord, la maggior parte degli Stati USA, compresi Florida, California e Illinois, prevede un limite pari a 0,5 g/l, ma ci sono differenze sostanziali per chi ha meno di 21 anni o è alla guida di un veicolo commerciale. In alcuni Stati, ad esempio in Illinois, è prevista la tolleranza zero per gli automobilisti di età inferiore a 21 anni, mentre in California il limite di tasso alcolemico per questa fascia di età è di 0,1 g/l.

Un viaggio in auto in Nuova Zelanda ti regala dei paesaggi mozzafiato che spaziano dai laghi alpini alle baie sabbiose. In questo Paese il limite di tasso alcolemico consentito alla guida è di 0,5 g/l e gli automobilisti sorpresi al volante con un tasso alcolemico superiore rischiano fino a tre mesi di prigione e una multa fino a 4.500 $.

Ti sembrerà strano, ma ci sono dei Paesi che non hanno fissato un limite massimo per il tasso alcolemico consentito. Per esempio, alle Barbados guidare dopo aver consumato alcolici non è illegale, ma potresti essere fermato se non dimostri la dovuta diligenza e attenzione mentre sei alla guida sotto l'effetto dell'alcol. Alcuni Paesi prevedono dei limiti di tasso alcolemico più bassi per gli automobilisti più giovani o per chi guida veicoli commerciali.

In conclusione ti invitiamo a informarti sulle disposizioni di legge, soprattutto per quanto riguarda i limiti di tasso alcolemico al volante previsti nei Paesi che stai per visitare.


Il tasso alcolemico rappresenta il livello di concentrazione di alcol presente nel sangue. Per esempio, se in una persona viene riscontrato un tasso alcolemico di 1 g/l, questo significa che nel suo sangue è presente una parte di alcol per ogni 1000 parti di sangue.

Disclaimer
Tutte le informazioni sulle disposizioni di legge riguardanti i limiti di tasso alcolemico alla guida e le relative sanzioni in vigore nei Paesi menzionati sono aggiornate al 21 maggio 2019, data in cui è stato scritto questo articolo.

Ti preghiamo di informarti sulle leggi in vigore nel Paese che stai per visitare per essere consapevole delle tue responsabilità e dei tuoi diritti.

Qui puoi trovare i dati grezzi.

Fonti

Utilizziamo i cookies per offrirti un'esperienza migliore e più interessante e per ottimizzare le funzionalità del nostro sito web. Utilizzando il nostro sito web acconsenti all'utilizzo dei cookies da parte nostra. Leggi di più